Google Shopping

Puoi esportare i tuoi prodotti su Google e usarlo come un canale di vendita aggiuntivo. I prodotti verranno visualizzati quando un utente li cerca su google.com e google.com/shopping. Google mostrerà ai clienti l'immagine del tuo articolo, insieme al prezzo e al nome dello store. Gli utenti che fanno clic sull'annuncio verranno indirizzati al tuo sito, dove possono acquistare l'articolo.

Per configurare Google Shopping:

  1. Nel pannello a sinistra, fai clic su eCommerce e poi su Gestisci store.
  2. Fai clic su Tutti i canali di vendita e poi su Google Shopping.
  3. Fai clic su Abilita.
  4. Seleziona dove vuoi vendere i tuoi prodotti, quindi fai clic su Vai alle categorie.
  5. Seleziona una categoria che verrà utilizzata per la memorizzazione dei prodotti sul sito di Google. Fai clic su Continua.
    Nota

    Scegli una categoria adatta a tutti i prodotti e in grado di descriverli con precisione.

    Ad esempio, se vendi vari tipi di giocattoli (giochi, puzzle, bambole ecc.) ti conviene scegliere la categoria "Giochi e giocattoli", che è adatta a tutti gli articoli. Ma se vendi solo "Elicotteri volanti", ti conviene scegliere una categoria più specifica, come "Giochi e giocattoli > Giocattoli > Giocattoli volanti".

  6. Imposta identificativi come marca, GTIN e/o MPN che permettono a Google di definire con esattezza i prodotti presenti nel tuo store.
    • Esistono tre tipi di identificativi:
      • Marca. Il nome del brand o del produttore
      • GTIN. Si tratta di un identificativo di prodotto univoco, come l'UPC in Nord America, l'EAN in Europa e l'ISBN per i libri. È una versione numerica del codice a barre. Google usa i GTIN per identificare ciascun prodotto e mostrarne le specifiche. I prodotti con GTIN errato non verranno promossi su Google Shopping.
      • MPN. È una serie di numeri e/o lettere che il produttore ha assegnato a un prodotto specifico. A ciascun articolo realizzato dal produttore viene assegnato un MPN diverso. Ciò permette alle aziende di identificare chi ha realizzato il prodotto.
        Per una descrizione dettagliata di questi identificativi, visita https://support.google.com/merchants/answer/160161
        Google richiede ai commercianti di impostare almeno due di questi identificativi per i propri prodotti, affinché possano essere approvati e promossi su Google Shopping. Se te ne manca uno, consulta questa sezione per alcune soluzioni alternative.
      • Tutti questi identificativi possono essere aggiunti ai prodotti come attributi. Gli attributi UPC e Brand sono predefiniti per comodità. Un attributo MPN può essere impostato manualmente.

    • Per aggiungere questi identificativi come attributi:
      1. Vai sul Pannello di controllo dello store, fai clic su Catalogo, quindi su Prodotti.
      2. Fai clic su Modifica prodotto accanto al prodotto che desideri configurare, quindi fai clic su Attributi.
      3. Vedrai due attributi predefiniti: Marca e UPC (che corrispondono al GTIN). Impostali qui.
      4. Fai clic su Gestisci attributi e aggiungi l'MPN all'elenco di quelli disponibili.
      5. Torna su Catalogo à Prodotti e imposta gli MPN per i tuoi prodotti.
  7. Dopo aver attivato lo strumento, puoi far partire la tua campagna. Ti servirà un account AdWords per gestire gli annunci dei tuoi prodotti e un account Merchant Center per gestirne le inserzioni. Puoi accedere a entrambi gli strumenti usando il tuo account Google attuale, se ne hai uno, e gestire tutte le campagne da un unico posto. Se non hai ancora un account Google, è ora di crearne uno!
  8. Accedi all'account Merchant Center e scegli l'elemento Feed di dati dal menu a sinistra.
  9. Fai clic su + Feed di dati.
  10. Scegli il Paese target e il Formato dall'elenco corrispondente. Scegli un nome per il tuo feed di dati e inseriscilo nel campo Nome file feed dei dati. Salva le modifiche.
    Nota

    Il Nome file feed dei dati NON deve contenere l'URL del feed generato su StoreFront. Puoi dargli il nome che preferisci. NON selezionare l'opzione Desidero usare Fogli Google per memorizzare, modificare e caricare il mio feed..

  11. Trova il nuovo feed e fai clic sul link Crea programma. Nella finestra popup che compare dovrai impostare la frequenza di caricamento del feed e l'URL del feed, che trovi in Pannello di controllo à Promozione à Google Shopping.
  12. Fai clic sul pulsante Programma per programmare il caricamento del feed o su Programma e recupera ora per iniziare subito a caricare il feed.
  13. Attendi che i prodotti vengano recuperati. Ci vuole un po' di tempo e di solito dipende dal numero di articoli nello store.
  14. Configura la tua campagna di Google Shopping: http://www.google.com/merchants/adwordssettings.

Risoluzione dei problemi

Informazioni di spedizione mancanti o Informazioni fiscali mancanti

Verifica di aver impostato Spedizione e Tasse lato Google Merchant Center nella pagina http://www.google.com/merchants/taxshippingsettings. Nonostante l'acquisto venga effettuato lato store, dovresti comunque aggiungere la stessa impostazione anche lato Google Merchant Center.

Attributo obbligatorio mancante: genere, colore o fascia di età

Molto probabilmente, stai cercando di caricare su Google articoli nella categoria "Vestiario", "Scarpe" o simili. Affinché il feed venga caricato correttamente, alcune categorie Google richiedono ulteriori attributi. Trovi più dettagli nella documentazione Google: https://support.google.com/merchants/answer/1347943?hl=en.

StoreFront supporta questa funzionalità perciò, per evitare di incorrere nell'errore Attributo obbligatorio mancante, dovrai fare in modo che i prodotti nel feed soddisfino i requisiti. Per farlo, usa una delle categorie Vestiario e inserisci gli attributi corrispondenti per i tuoi prodotti. Ecco come fare:

  1. Crea un tipo di prodotto e assegnagli la tassonomia Vestiario e accessori:
    • Nel Pannello di controllo, fai clic su Catalogo e poi su Categorie. Fai clic su + Aggiungi categoria principale e scegli quella che reputi più adatta per i tuoi prodotti in corrispondenza del gruppo "Vestiario e accessori", ad es. "Abbigliamento". La categoria appena creata apparirà con un insieme di attributi predefiniti (UPC*, marca, età, colore, genere, taglia).
  2. Assegna un prodotto al tipo creato e imposta i relativi attributi:
    • Nella pagina con i dettagli del prodotto, apri la scheda Attributo. Assegna il nuovo tipo al prodotto e imposta gli attributi.

Il prodotto verrà trattato come un articolo che necessita di un insieme di attributi speciali, i quali verranno trasmessi al feed assieme agli altri dati sul prodotto. Ripeti la procedura sopraindicata per ciascun articolo di vestiario. Dopodiché il feed Google Shopping appena generato conterrà il prodotto aggiornato con gli attributi indicati. Ricorda che StoreFront genera un feed aggiornato ogni 12 ore, perciò dovrai attendere un po'.

Aggiornamenti automatici degli articoli: Informazioni sui prezzi nei microdati schema.org mancanti

Se vedi questo messaggio, significa che Google ha cercato la marcatura schema.org sulle tue pagine di prodotto ma non l'ha trovata. La speciale marcatura Informazioni sui prezzi nei microdati schema.org consente a Google di aggiornare in automatico i prezzi dei prodotti nel tuo feed su Google Shopping quando vengono modificati. Per saperne di più fai riferimento a questo articolo: https://support.google.com/merchants/answer/6069143#

In pratica, esistono due modi per tenere aggiornate le informazioni del tuo store nell'account Google Shopping:

Dopo aver programmato il caricamento di un feed di dati, le informazioni nel tuo account Google Shopping saranno sempre aggiornate, quindi puoi ignorare la notifica “Microdati schema.org mancanti”.

  • Microdati schema.org per i prodotti. Questa marcatura comparirà sulle tue pagine di prodotto dopo aver abilitato l'indicizzazione Google AJAX per il tuo store. Se usi plug-in di Wordpress, Joomla o Drupal, è già abilitata per impostazione predefinita e funzionante, per cui non devi fare altro. Se per sviluppare il tuo sito hai fatto affidamento su un'altra piattaforma, puoi implementare personalmente l'indicizzazione Google AJAX. Non appena lo fai, la marcatura schema.org verrà aggiunta automaticamente al tuo store.
  • Aggiornamento del feed programmato. Google Shopping ti permette di programmare l'aggiornamento del feed per il tuo account. Il feed generato da StoreFront viene aggiornato ogni 12 ore, perciò l'inventario e i prezzi saranno sempre aggiornati.
  • In pratica significa che non devi più preoccuparti di queste impostazioni affinché il tuo feed su Google Shopping sia sempre aggiornato. Il feed XML viene aggiornato ogni 12 ore. Pertanto dovresti impostare l'opzione di caricamento automatica in Google Merchant Center. Questa opzione ti permette di collegare al tuo account Google Merchant l'URL del feed, che trovi nella pagina Pannello di controllo à Promozione à Marketplace à Google Shopping.

Dopo aver impostato un programma di caricamento per un feed di dati, le informazioni nel tuo account Google Shopping saranno sempre aggiornate.

Il feed viene rifiutato perché la pagina di pagamento non è sicura

Per le pagine di pagamento dello store, Google richiede di usare una connessione sicura HTTPS. Le pagine vanno quindi protette da SSL, con un certificato SSL valido. Verifica l'elenco completo dei requisiti da soddisfare per Google Shopping qui: https://support.google.com/merchants/answer/188486?hl=en

Tieni presente che il pagamento lato StoreFront è completamente sicuro e viene elaborato su una connessione protetta (HTTPS). Tuttavia, secondo i requisiti di Google, i link alla pagina del tuo sito devono cominciare con https://

Dunque, per poter caricare i tuoi prodotti su Google Shopping dovrai acquistare e installare un certificato SSL sul tuo sito.

Domande frequenti

Come verificare la titolarità del mio sito su Google Merchant center?

Se usi StoreFront su un sito web di tua proprietà,

Usa una delle opzioni di verifica disponibili elencate qui: https://support.google.com/webmasters/answer/35179?hl=en

E se i miei prodotti non hanno una marca?

Se vendi merci su misura senza un brand specifico, imposta quello che preferisci per i tuoi prodotti. È sufficiente qualcosa come “LaMiaBellissimaMarca”.

E se i miei prodotti non hanno un GTIN?

Non ci sono soluzioni alternative. Puoi solo aggiungere il GTIN corretto a ciascuno dei tuoi prodotti. In ogni caso basta indicare una Marca e un MPN. Non tentare di impostare GTIN di prodotto casuali o errati. Farlo potrebbe comportare la sospensione del tuo account da parte di Google.

E se i miei prodotti non hanno un MPN?

Il campo MPN ti consente di utilizzare qualsiasi combinazione di lettere e numeri. Pertanto, se ai tuoi prodotti manca un MPN, puoi aggirare il problema inserendo in questo campo lo SKU del prodotto.

Come impostare attributi di categoria predefiniti per il prodotto

Gli attributi di categoria vengono utilizzati per indicare la categoria del prodotto nel feed di Google Shopping.

Il valore di questo attributo viene aggiunto al feed in base alle categorie a cui appartiene il prodotto.

Se un prodotto appartiene a più categorie, saranno tutte incluse nel feed.

Qualora un prodotto appartenga a più categorie, è bene specificare la categoria predefinita che verrà passata a Google come tipo di prodotto principale.

Ad esempio, se vendi orsacchiotti lavorati a maglia, puoi aggiungerli in due categorie contemporaneamente: “Giocattoli a maglia” e “Nuovo”.

In questo caso è bene indicare “Giocattoli a maglia” come categoria principale, poiché è più informativa, mentre la categoria “Nuovo” è utile solo per lo store del tuo sito, ma non a Google Shopping.

Per specificare la categoria da passare come tipo di prodotto principale, segui questi passaggi:

  1. Vai su Pannello di controllo dello store à Catalogo à Prodotti.
  2. Scegli il prodotto che desideri modificare.
  3. Scorri fino in fondo alla pagina e scegli le categorie predefinite.

Altri passaggi

Esiste una raccolta di guide video che può aiutarti nell'esportazione e nella vendita dei tuoi prodotti su Google Shopping. Visita questo link: https://www.youtube.com/playlist?list=PLA1BDD5AB4329808A.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Feedback su questo articolo

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.

×

Please Log in as a Pro

Priority Phone Support is available exclusively to Pros. Log in to your Pro account now to see our international support numbers.

Log In
Not a Pro? Purchase a Pro plan!